Awesome

10 piante che resistono anche in inverno

10 piante che resistono anche in inverno

Chi l’ha detto che i giardini e i balconi non possono essere resi più belli con fiori colorati e profumati anche in inverno?
I fiori aiutano a star meglio e regalano soddisfazioni, soprattutto se riusciamo a mantenerli in vita anche nei periodi più freddi dell’anno.
Il segreto è scegliere le piante giuste che iniziano a fiorire in autunno e rimangono piene di fiori anche in inverno.
Possiamo consigliarti 10 piante che potrai scegliere per abbellire i tuoi spazi non solo interni ma anche fuori in giardino o in balcone grazie alla loro capacità di sopravvivere anche in inverno.

1 Il ciclamino

Viene considerato il re dei fiori invernali per la sua grande capacità a sopravvivere al freddo e i suoi bellissimi colori vivaci. È una pianta molto diffusa in Italia e ha foglie verdi a forma di cuore i suoi fiori hanno grandi petali dai colori vivaci che vanno dal bianco, al viola fino al rosso.
Ad inizio primavera i ciclamini rallentano la loro attività vegetativa che si fermerà totalmente in estate, ma se ci sono fiori o foglie appassite bisogna toglierli per non far marcire tutta la pianta, anche perché essendo il ciclamino una pianta bulbosa rifiorirà il prossimo autunno.

2 Viola del pensiero

I colori di questa pianta sono vari e vanno dal bianco, al rosa e lilla. Questi fiori non temono il freddo dell’inverno e sono ideali da mettere sul balcone, ma possono essere anche interrate insieme ad altre piante da giardino.
Per una buona fioritura si preferisce posizionarle fuori in un luogo soleggiato con un terreno ben drenato ricco e fertile.

3 Gelsomino invernale

Diversamente dagli altri fiori resistenti alle temperature fredde dell’inverno che cominciano a già a fiorire ad ottobre e novembre, la fioritura del gelsomino invernale avviene con la pianta del tutto priva di foglie a partire da gennaio.
I fiori cominciano quindi a spuntare tardi, ma si consiglia di farla crescere da settembre in modo che possa svilupparsi rigogliosa durante i mesi invernali. Il colore dei suoi fiori è giallo con un intenso profumo.
Questa tipologia di gelsomino è molto resistente all’inverno e al freddo e preferisce posizioni soleggiate, infatti se viene coltivato in zone d’ombra tende a fiorire poco.
Per la sua velocità di crescita, il gelsomino invernale può essere utilizzato come rampicante nei giardini pensili e come copertura di muri e ringhiere.
Questa pianta inoltre è molto longeva e se curata bene può anche durare per decine di anni.

4 Calicanto d’inverno

Il calicanto è un’altra pianta che resiste anche in inverno. È un arbusto di medie dimensioni originario dalla Cina. In Italia viene coltivata solo una specie che produce un arbusto disordinato con dei fusti eretti ramificati che formano una vegetazione densa ed intricata.
La sua più grande caratteristica sono i fiori che sbocciano in pieno inverno prima che la pianta inizi a produrre le foglie indipendentemente dalle condizioni climatiche.
I fiori nascono dal legno vecchio senza picciolo e hanno petali allungati e cerosi di colore bianco o giallo.
Il calicanto inoltre resiste bene anche allo smog e all’inquinamento che spesso creano sofferenza per gli altri fiori.
I rami di questa pianta quando sono fioriti da poco se vengono recisi e portati in casa in un vaso pieno di acqua fresca possono durare per qualche giorno e diventare una decorazione o un centrotavola profumato.
Nei giorni gelidi invernali, anche con la neve, con questa pianta sul balcone e i suoi fiori profumati sembrerà di assistere ad un miracolo.

5 Narciso autunnale

Un’altra pianta che resiste alle temperature invernali è il narciso.
È una pianta bulbosa con fiori giallo oro che fiorisce ad inizio primavera, che deve però essere piantata in autunno quando ancora le temperature non sono troppo fredde, in modo che il bulbo possa sbocciare e fiorire alla fine della stagione e se ben tenuto durante l’inverno può rifiorire la primavera successiva.
I bulbi dei narcisi possono essere lasciati piantati per terra per molti anni e fiorire ogni primavera senza essere ogni volta rimossi e ripiantati.

6 La Schimmia ( o skimmia)

È una pianta sempreverde originaria dell’ Asia Centrale e del Giappone. È ideale come fiore invernale per la sua crescita molto lenta e per la resistenza delle sue bacche rosse sui rami per tutto l’inverno.
La schimmia ha delle foglie di un intenso verde molto resistenti, fiori di un colore vivace e i suoi frutti, le bacche rosse, sono ideali per decorare il centrotavola in stile natalizio.

7 Cavoli ornamentali

Sono ottenute dal cavolo comune, ideali per abbellire balconi e terrazzi durante l’autunno e l’inverno fino all’arrivo della primavera.
Le foglie, a seconda della varietà, possono essere ondulate o arricciate e con l’arrivo dell’autunno assumono sfumature colorate dal bianco al viola.
Il fiore di questa pianta si può anche mangiare ed è ricco di sostante nutritive.

8 Crisantemi

I crisantemi sono un altro tipo di fiore che resiste anche in inverno. La loro coltivazione ha origine in Cina circa 2500 anni fa.
Sono perenni o annuali e sono originari dell’Europa e dell’Asia.
I fiori a corolla possono essere di molti colori in base alla varietà, dal giallo al rosa, dal viola al bianco.

9 Gaultheria procumbens

È una pianta originaria del nord America e le foglie sono di forma ovale di colore verde, mentre in autunno diventano rossastre. I fiori piccoli a forma di campana sono di colore bianco o rosa.
È una pianta molto particolare da avere in giardino o in balcone in inverno grazie alla bellezza dei suoi fiori e al rosso intenso delle sue bacche che restano sulla pianta per tutto l’inverno e sono perfette per decorare centrotavola natalizi.

10 Elleboro o rosa di Natale

È una delle piante che resiste anche in inverno perché fiorisce a dicembre e i suoi fiori di colore bianco crescono anche con temperature molto rigide sotto la neve e con pochi raggi solari.
Raggiunge la sua massima fioritura proprio nei giorni di Natale restando fiorita fino in primavera.
I suoi fiori anche se recisi e messi in acqua rimangono freschi per molti giorni e sono adatti per realizzare centrotavola natalizi.

Vedere un giardino o un balcone con dei fiori colorati nelle fredde giornate invernali, magari affiancati al bianco della neve, lascia sempre una scia di incanto.
Qual è la tua pianta invernale preferita?